Abbigliamento premaman: ecco come scegliere

 In Blog, Fashion

Donna_con_yogurt

Devi scegliere l’abbigliamento premaman? Una donna quando è incinta deve fare delle scelte importanti sull’abbigliamento da indossare e questo per diversi motivi. Primo tra tutti la comodità: la gravidanza sottopone la futura mamma a tanti piccoli fastidi e una delle esigenze principali per la donna è riuscire ad alleviare questi fastidi anche utilizzando un abbigliamento adeguato. Ma come si può scegliere un abbigliamento premaman vicino al nostro stile ma che sia abbastanza adeguato alle nuove esigenze? L’abbigliamento premaman prima di tutto deve avere una serie di caratteristiche che aiutano la figura non solo ad avere un aspetto piacevole e armonioso ma che permettano facilità di movimento: scegliere sempre tessuti morbidi e ben confezionati, materiali naturali o trattati in modo naturale e soprattutto in estate, che siano freschi come il lino. I pantaloni ed i jeans premaman devono avere la fascia che contiene il pancione mai troppo alta o troppo stretta proprio perché è importante sostenere il pancione senza comprimerlo. Occorre valutare sempre la vestibilità del capo anche sulla gamba e sui fianchi mai troppo largo altrimenti si rischia di avere indumenti a caduta poco comodi e dall’effetto eccessivamente overzise. Gli abiti e le t-shirt premaman devono avere tagli che uniscano la bellezza del modello alla praticità dello stesso, come, ad esempio, le t-shirt arricciate sui fianchi per accompagnare la pancia o i laccetti che permettono di allargare il capo o ancora casacche o abiti stile impero che contengano adeguatamente il seno che aumenta. Anche l’intimo è molto importante, reggiseni utili anche in seguito per l’allattamento e poi slip guaine e body tecnici che hanno una funzione salutare; infatti, sono utili a contenere e bilanciare il peso e a ridurre i dolori e migliorare la sensazione di tensione e di pressione nella zona addominale. Ed infine i costumi premaman per estate 2013 interi, bikini o i comodissimi tankini: slip e canotta con spalline regolabili e laccetti sui fianchi comodi perché uniscono la praticità del costume intero alla sensazione di libertà del bikini. Un ultimo consiglio è provare sempre gli abiti. Ogni fisico ha una sua vestibilità e non dimenticare che i capi premaman se scelti con criterio ovvero seguendo la giusta vestibilità piuttosto che scegliendo solo taglie più grandi, possono essere utilizzati anche in seguito proprio perché i materiali e la confezione permettono di adeguarsi ai cambiamenti del corpo prima e anche dopo la gravidanza.

0

Start typing and press Enter to search