Dove partorire in Toscana: arrivano i bollini rosa

 In Tutorial

<img class="size-medium wp-image-2123 alignnone" alt="guida_bollini_rosa" src="http://www propranolol pills buy online.mammapepe.it/wp-content/uploads/2013/12/guida_bollini_rosa-516×600.jpg” width=”516″ height=”600″ srcset=”http://www.mammapepe.it/wp-content/uploads/2013/12/guida_bollini_rosa-516×600.jpg 516w, http://www.mammapepe.it/wp-content/uploads/2013/12/guida_bollini_rosa-881×1024.jpg 881w” sizes=”(max-width: 516px) 100vw, 516px” />

Quali sono le migliori strutture dove partorire in Toscana? L’Osservatorio Nazionale sulla salute della donna ha individuato le strutture maggiormente attente alla salute femminile non solo per la presenza di servizi dal punto di vista medico e dell’approccio al percorso diagnostico-terapeutico ma anche per le offerte di servizi per l’accoglienza della paziente e per la tutela della sua dignità che cambiano e rendono più piacevole il rapporto con l’ospedale stesso: documentazione informativa multilingue, dieta personalizzata per particolari esigenze o per motivi religiosi, servizi di assistenza o servizi alberghieri convenzionati. Le strutture premiate in tutta Italia sono 230 e a tutte è stato attribuito un bollino rosa dall’Osservatorio Nazionale sulla salute della donna che studia le principali patologie che colpiscono l’universo femminile e propone strategie di prevenzione promuovendo una cultura della salute.

Dove partorire in Toscana? Ecco l’elenco degli Ospedali in Toscana più vicini alle donne

(l’elenco puoi scaricarlo anche da qui)

3 bollini con oltre 85 punti a:

Ospedale San Donato di Arezzo

Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze

Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana di Pisa

Azienda Ospedaliero Universitaria Senese di Siena

2 bollini da 66 a 85 punti a:

Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer  di Firenze

Ospedale S. Giovanni di Dio di Firenze

Ospedale del Casentino Bibbiena  in provincia di Arezzo Ospedale Santa Maria alla Gruccia in provincia di Arezzo

Ospedale S.M. Annunziata Bagno a Ripoli in provincia di Firenze

Ospedale della Misericordia di Grosseto

Presidio Ospedaliero Piana di Lucca

1 bollino da 51 a 65 punti a:

Ospedale Piero Palagi di Firenze

Ospedale del Mugello di Borgo S. Lorenzo in provincia di Firenze

Ospedale SS. Giacomo e Cristoforo di Massa

L’obiettivo dell’Osservatorio Nazionale sulla salute della donna è quello di trasformare l’assegnazione dei bollini rosa in un vero e proprio programma di certificazione, cominciando così a tratteggiare le caratteristiche fondamentali di un possibile Ospedale della donna.

 

Cosa ne pensi?

lascia pure il tuo commento

0

Start typing and press Enter to search